Progetti research and innovation - HORIZON 2020 – ProGETonE

HORIZON 2020 – ProGETonE

  • img
Da sempre impegnata nella continua Ricerca e Sviluppo di sistemi e tecnologie innovative, Aliva è orgogliosamente entrata a far parte di un progetto quadriennale del programma Horizon 2020, indetto e finanziato dall’Unione Europea per stimolare l’innovazione e lo sviluppo tecnologico, denominato: Pro-GET-onE (Proactive synergy of inteGrated Efficient Technologies on buildings’ Envelopes)

Il progetto, nell’ambito delle Call: ‘Energy’ all’interno del programma Horizon, mira a sviluppare un’innovativa integrazione di differenti tecnologie e approcci inter-disciplinati per raggiungere un ambizioso obiettivo multi-benefit, le cui linee guida sono:

Sostenibilità ambientale ed efficientamento energetico

Sicurezza

Sostenibilità sociale ed economica

Il progetto vede il coinvolgimento di partner provenienti da tutta Europa, con competenze complementari e d’eccellenza nei rispettivi settori di interesse, in particolare quello dell’efficientamento energetico (sistemi avanzati per l’involucro, isolamento termico, HVAC, sistemi RES...), della messa in sicurezza degli edifici, della sostenibilità sociale ed economica dei progetti di rinnovamento e retro-fitting tecnologico.

Obiettivo del progetto è la realizzazione di un intervento in una località all’interno dell’europea, che consisterà in un profondo rinnovamento energetico, estetico e messa in sicurezza dal punto di vista sismico di un edificio che rappresenta una tipologia ricorrente nel panorama edilizio europeo ed in particolare mediterraneo.

Aliva nel progetto metterà al servizio del team le proprie competenze nel settore dell’involucro e della progettazione di componenti strutturali in leghe d’alluminio, sarà quindi coinvolta con il proprio comparto tecnico e divisione RD nello sviluppo di innovative soluzioni di facciata che garantiscano prestazioni energetiche ai massimi livelli, e al contempo assicurino la messa in sicurezza dal punto di vista sismico delle strutture esistenti.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale del progetto: www.progetone.eu